Non sappiam più che pesci pigliare!

Eventi, News dal mare | 0 comments | by Ziguele

Il pesce costituisce un alimento fondamentale nella nostra dieta, apporta proteine e grassi insaturi, ad alta concentrazione di omega 3, che contribuiscono al benessere del nostro organismo: dalla protezione della vista, alla salute cardiovascolare, senza dimenticare lo sviluppo dell’intelligenza!

Purtroppo però accade che il consumo di pescato spesso superi l’offerta tanto che ogni anno viene calcolato il “Fish Dependence Day” ossia la data in cui il consumo di pesce di una determinata nazione supera la sua produzione annuale di pescato.

Se pensiamo a paesi che non si affacciano sul mare, ci viene piuttosto facile pensare che questo possa accadere nei primi mesi dell’anno, ma se immaginiamo la nostra Italia ed i suoi circa 7000 km di costa probabilmente ci lascerà di stucco la notizia che nel 2017 il “Fish Dependence Day” si è compiuto, ironia della sorte, il 01 Aprile!!

Esiste una via per evitare che questo accada, e non è certo quella di smettere di mangiare pesce! Le nostre acque sono altamente produttive e potrebbero garantire una fornitura di risorse ittiche stabile e a lungo termine, ma è necessario che queste risorse vengano gestite responsabilmente.

Favorire la pesca artigianale e sostenibile rispetto alla pesca industriale non selettiva che depaupera gli stock ittici, non limitarsi al consumo di solo alcune note specie di pesci, come orate e branzini, ma prediligere il consumo di prodotti locali e del cosiddetto “pesce povero”, forse di minore appeal per il mercato, ma di non inferiore qualità o valore  sono i primi gesti che possono portare un miglioramento della salute dei nostri ecosistemi marini!

Se siete interessati all’argomento ed avete voglia di approfondirlo in un contesto unico ed informale e, perchè no, sorseggiando un aperitivo, potete partecipare il 20 Ottobre alle 19.00 al Museo di Storia Naturale all’aperitivo di “Scienza a tutta birra” dove interverrà il nostro biologo marino Lorenzo Merotto!

 

Tags: , ,

Comments are closed.

Voci dal mare