La notte delle stelle cadenti

Escursioni, Eventi | 0 comments | by Ziguele
cometa lovejoy (ph. Marina Costa)

cometa lovejoy (ph. Marina Costa)

Cento kilometri dividono l’uomo dal cielo, ma nonostante l’enorme distanza, grande è il legame che c’è fra loro: molti innamorati si sarebbero persi atmosfere magiche senza un cielo stellato a sovrastarli, per non parlare di quante poesie e canzoni non sarebbero mai nate! E soprattutto … nessun antico navigante sarebbe riuscito a orientarsi senza guardare le stelle, ecco perché la Festa del Mare quest’anno guarderà anche verso il cielo.

Ci accompagnerà in questa serata speciale Marina Costa, dell’Osservatorio Astronomico del Righi: è merito suo, tra le altre cose, se possiamo avere un’immagine del sole con in evidenza la macchia n.2665, responsabile della tempesta magnetica di moderata intensità che ha colpito un paio di settimane fa il nostro pianeta, causando aurore boreali visibili anche dalle latitudini della Nuova Zelanda.

Non era tuttavia la prima volta che Marina e l’Osservatorio del Righi apparivano sui giornali:
nell’agosto 2011 è stata proprio lei ad aver fotografato in anteprima mondiale (ed inconsapevolmente) l’esplosione di quella che allora fu soprannominata “supernova dell’estate”.

Grazie alla guida di questa appassionata astrofotografa, viaggeremo nella mappa disegnata nella volta stellata attraverso favole e leggende, alla scoperta di costellazioni, stelle cadenti e non solo, uno sguardo al cielo per passare un serata davvero…stellare!

Quindi, save the date! Mercoledì 9 agosto presso la Spiaggia di Prelo a San Michele di Pagana, ore 21: vi aspettiamo con il naso all’insù!

#Fdmare17

Per maggiori informazioni scarica il programma completo dell’evento al link: http://bit.ly/fdmare17

Biglietti per la serata acquistabili al link: http://bit.ly/notte_delle_stelle_cadenti

Tags: , , , , ,

Comments are closed.

Voci dal mare